INFORMAZIONI GENERALI

platea forum associazioni 2TORNA CONDOMINIOITALIA EXPO

La terza edizione di CONDOMINIOITALIA Expo si svolgerà dal 16 al 19 novembre 2017 presso il polo fieristico del OVAL – Lingotto Fiere, in via Mattè Trucco 70 a Torino.

Protagonisti dell’evento – organizzato da Il Condominio Editrice, Italia Casa e Quotidiano del Condominio – saranno ancora una volta i comparti dell’amministrazione condominiale e della proprietà immobiliare, con il Coordinamento nazionale delle associazioni storiche e con gli Stati generali del condominio chiamati a confrontarsi con il mondo politico e con quello economico, sullo sfondo dell’evoluzione fiscale, sociale e giuridica che sta attraversando il mercato del condominio.

La giurisprudenza sarà il filo conduttore del dialogo tra avvocati, magistrati ed amministratori di condominio: un dibattito che, cogliendo l’occasione della principale manifestazione nazionale dedicata ai professionisti del condominio, mirerà a sciogliere i tanti nodi ereditati dalla riforma del condominio e a tutt’oggi irrisolti.

Ma CondominioItalia Expo, come nella sua prima edizione, fa rima anche con efficienza energetica, tema che, quest’anno si arricchirà di un prezioso focus sull’impiantistica, con il primo Congresso nazionale degli Installatori Termoidraulici: un’occasione ghiotta per le tante aziende che, come sempre, saranno ospitate nell’area espositiva, e che avranno modo di rivolgersi non soltanto all’utente finale, illustrando e facendo sperimentare le proprie innovazioni ed eccellenza, ma anche a chi funge quotidianamente da raccordo tra i prodotti e i loro fruitori.

E poi non poteva mancare l’approfondimento sul delicato tema dell’abitare. Riflettori puntati, dunque, sul piano Casa Italia e sulle sue declinazioni: dal social housing alla sicurezza degli immobili; dall’efficientamento degli edifici residenziali alla riqualificazione delle periferie.

Ce n’è abbastanza per puntare ad incrementare i già eccezionali numeri dell’edizione 2016, che ha fatto registrare 8mila visitatori, 60 espositori presenti e 50 convegni tecnici andati in scena. Ma, soprattutto, ci sono le premesse per fare crescere ulteriormente quel mercato del condominio che Italia Casa e Quotidiano del Condominio hanno contribuito a creare in 35 anni di attività.